Leggere questo manuale con attenzione per garantire un corretto utilizzo del veicili

Lancia Flavia: Cura della capote - Procedure di manutenzione - Manutenzione della vettura - Lancia Flavia - Manuale del proprietarioLancia Flavia: Cura della capote

AVVERTENZA!

Il mancato rispetto delle seguenti precauzioni può provocare l'ingresso di acqua con conseguenti danni interni, macchie e muffa sul materiale di rivestimento della capote stessa.

- Evitare lavaggi della vettura con sistemi ad alta pressione, poiché possono danneggiare il materiale di rivestimento. Inoltre, per effetto della pressione, l'acqua potrebbe penetrare all'interno attraverso le guarnizioni.

- Prima di abbassare la capote, rimuovere l'eventuale acqua stagnante ed asciugare bene la superficie.

Azionare la capote, aprire una porta o abbassare un cristallo con la capote bagnata può causare l'ingresso di acqua nella vettura.

- Prestare attenzione quando si lava la vettura, la pressione diretta dell'acqua sulle guarnizioni può causare infiltrazioni di acqua all'interno della vettura.

È consigliabile eliminare prontamente eventuali sostanze contaminanti.

Il regolare lavaggio della capote ne preserva la durata utile e l'aspetto rendendo più agevoli le successive operazioni di pulitura. Non esporre la capote a fonti di calore di forte intensità.

Pulire frequentemente con un aspiratore la capote e il relativo alloggiamento.

Lavaggio

Si raccomanda il lavaggio manuale.

Le attrezzature per il lavaggio automatico possono danneggiare il rivestimento della capote. Se ci si reca presso un autolavaggio sono da preferire i sistemi con spazzole morbide.

AVVERTENZA! Evitare lavaggi della vettura con sistemi ad alta pressione, poiché possono danneggiare il materiale di rivestimento. Inoltre, per effetto della pressione, l'acqua potrebbe penetrare all'interno attraverso le guarnizioni.

Pulizia generale

L'accurata pulizia della capote mediante aspiratore favorisce l'asportazione della polvere e di altri corpi estranei. Per il lavaggio è consigliabile scegliere un luogo parzialmente ombreggiato, anziché direttamente esposto ai raggi solari. Prima di procedere al lavaggio della capote, bagnare l'intera vettura. La capote deve essere lavata con spazzola a setole naturali morbide e soluzione a base di sapone neutro, come ad esempio sapone liquido per stoviglie. Non usare detergenti.

AVVERTENZA! Non usare mai candeggina o detergenti abrasivi. I detergenti devono essere privi di silicone, solventi organici, distillati del petrolio o plastificanti.

Attendere sempre che la capote sia perfettamente asciutta prima dello stivaggio.

Strofinare in tutte le direzioni, coprendo una superficie di circa 0,1 mq (2 piedi quadrati) per volta. Evitare di strofinare in modo energico. Risciacquare l'intera vettura per rimuovere il sapone e la sporcizia dal tessuto della capote e prevenire la formazione di striature sulle superfici verniciate o cromate. Prima di abbassarla, attendere che la capote sia perfettamente asciutta. L'aspirazione della capote con un aspiratore per liquidi/polveri ne accelera l'asciugatura, assicurando la completa rimozione della polvere e delle striature. Per l'eliminazione di macchie di sporco particolarmente resistenti può essere necessario ripetere l'operazione più volte. Se lo sporco permane, rivolgersi al centro assistenziale autorizzato di zona per i consigli del caso.

Procedura di pulizia supplementare

Per la rimozione dello sporco più ostinato, applicare detergenti adatti sulla macchia, estendendo l'applicazione 50 mm oltre la macchia stessa. Servendosi di una spazzola morbida, spazzolare in tutte le direzioni agendo sulla macchia. Evitare di strofinare in modo energico. Risciacquare la zona interessata con acqua tiepida. Se la macchia persiste, ripetere la procedura di pulizia. Alla scomparsa della macchia, risciacquare tutta la capote con acqua tiepida. Prima di abbassarla, attendere che la capote sia perfettamente asciutta.

Protezione

A salvaguardia dell'estetica, è possibile proteggere periodicamente la capote in tessuto. Si consiglia un prodotto di protezione per tessuti.

L'applicazione del prodotto di protezione deve essere eseguita sulla capote pulita e asciutta.

AVVERTENZA! Evitare l'applicazione del prodotto di protezione sulle guarnizioni perimetrali, sulle modanature, sulla vernice e sui cristalli onde evitare di danneggiarli.

Cura delle guarnizioni - tetto rigido o in tessuto

Lubrificare periodicamente tutte le guarnizioni della capote e dei cristalli delle porte per mantenerle morbide ed elastiche.

Leggi anche:

Mazda 6. Raccolta/Smaltimento di accessori vecchi/Batterie esauste
Informazioni per gli utenti riguardanti la raccolta e lo smaltimento di accessori vecchi e batterie esauste Per lo smaltimento della vecchia batteria, vedi informazioni riportate di seguito. Informazioni riguardanti le modalità di smaltimento applicate nell'Unione Europea Questi simboli raffiguranti contenitori dotati di ruote sbarrat ...

Lancia Flavia. Autonomia residua (DTE)
Sul display compare la distanza approssimativa che può essere percorsa con il carburante rimasto nel serbatoio. La distanza prevista viene stabilita con una media ponderata del consumo medio e immediato, in base all'attuale livello del serbatoio carburante. Il valore DTE non può essere azzerato. NOTA: variazioni significativ ...

Manuale del proprietario