Leggere questo manuale con attenzione per garantire un corretto utilizzo del veicili

Škoda Superb: Piano di carico variabile nel bagagliaio - Trasporto di un carico - Apparecchiature radio - Informazioni sulla direttiva 
2014/53/UE - Skoda Superb - Manuale del proprietarioŠkoda Superb: Piano di carico variabile nel bagagliaio

Posizioni del piano di carico variabile

Regolazione del piano di carico variabile nella posizione superiore / piano di carico variabile nella posizione superiore
Fig. 152 Regolazione del piano di carico variabile nella posizione superiore / piano di carico variabile nella posizione superiore

Regolazione del piano di carico variabile nella posizione inferiore / piano di carico variabile nella posizione inferiore
Fig. 153 Regolazione del piano di carico variabile nella posizione inferiore / piano di carico variabile nella posizione inferiore

Il piano di carico variabile può essere regolato in posizione superiore oppure inferiore.

Regolazione in posizione superiore

Lo spazio sotto il piano di carico variabile può essere utilizzato per riporre oggetti, ad es. la cappelliera avvolgibile smontata , la borsa multifunzione , ecc.

Il carico massimo ammesso del piano di carico variabile in questa posizione è di 75 kg. Per il trasporto dei carichi pesanti il piano di carico variabile deve essere collocato nella posizione più bassa fig. 153.

Regolazione in posizione inferiore

Ripiegamento / apertura del piano di carico variabile

 Ripiegamento del piano di carico variabile / Piano di carico variabile ripiegato nella posizione superiore
Fig. 154 Ripiegamento del piano di carico variabile / Piano di carico variabile ripiegato nella posizione superiore

L'apertura avviene eseguendo la sequenza in senso inverso.

Il piano di carico variabile viene ripiegato/aperto nella posizione superiore e inferiore nello stesso modo.

Ripartizione del bagagliaio

Ripartizione del bagagliaio con piano di carico variabile
Fig. 155 Ripartizione del bagagliaio con piano di carico variabile

Per la ripartizione sollevare il piano di carico variabile dalla maniglia A e spingere il bordo posteriore del piano di carico variabile nelle scanalature B in direzione della freccia fig. 155.

Il piano di carico variabile è fissato nelle scanalature B per impedirne il movimento.

L'apertura avviene eseguendo la sequenza in senso inverso.

Il piano di carico variabile viene ripartito/aperto nella posizione superiore e inferiore nello stesso modo.

Leggi anche:

Lancia Flavia. Autonomia residua (DTE)
Sul display compare la distanza approssimativa che può essere percorsa con il carburante rimasto nel serbatoio. La distanza prevista viene stabilita con una media ponderata del consumo medio e immediato, in base all'attuale livello del serbatoio carburante. Il valore DTE non può essere azzerato. NOTA: variazioni significativ ...

Mazda 6. Sensore radar (Anteriore)
Il veicolo è equipaggiato con un sensore radar (anteriore). I sistemi che usano a loro volta il sensore radar (anteriore) sono i seguenti. Regolatore di velocità con sensore radar Mazda (MRCC) Sistema di supporto rilevamento distanza di sicurezza (DRSS) Supporto intelligente di frenata (SBS) Il sensore radar (anteriore) provvede ad ...

Manuale del proprietario