Leggere questo manuale con attenzione per garantire un corretto utilizzo del veicili

Mazda 6: Surriscaldamento - In caso di guasto - Mazda 6 - Manuale del proprietarioMazda 6: Surriscaldamento

Se si accende la spia luminosa temperatura refrigerante motore alta, il veicolo perde potenza, oppure si avverte un rumore di battito in testa, è probabile che il motore sia troppo caldo.

ATTENZIONE

Fermare il veicolo in un luogo sicuro, quindi commutare l'accensione su OFF e verificare che la ventola di raffreddamento non sia in funzione prima di mettersi a lavorare vicino ad essa: Lavorare vicino alla ventola di raffreddamento quando è in funzione è pericoloso. La ventola può continuare a funzionare anche a motore spento quando la temperatura del vano motore è alta. Si potrebbe venire colpiti dalla ventola e procurarsi gravi ferite.

Non rimuovere nessun tappo del sistema di raffreddamento quando il motore ed il radiatore sono caldi: Quando il motore ed il radiatore sono caldi, si potrebbe rimanere investiti da un getto di liquido e vapore bollente ad alta pressione con il rischio di procurarsi serie ustioni.

Aprire il cofano SOLO quando dal motore non esce più vapore: Il vapore sprigionato da un motore surriscaldato è pericoloso. Il getto di vapore potrebbe procurare gravi ustioni. 

Se si accende la spia luminosa temperatura refrigerante motore alta:

  1. Accostare con prudenza e parcheggiare fuori dal traffico.
  2. A seconda che il veicolo monti un cambio automatico o manuale, selezionare la posizione di parcheggio (P) o la folle.
  3. Applicare il freno di stazionamento.
  4. Spegnere il condizionatore d'aria.
  5. Verificare se ci sono perdite di refrigerante o vapore dal vano motore.

Se esce del vapore dal vano motore: Non stare davanti al veicolo. Arrestare il motore.

Attendere che cessi l'uscita di vapore, quindi aprire il cofano ed avviare il motore.

Se non esce né refrigerante né vapore: Aprire il cofano e lasciare acceso il motore al regime minimo finché non si raffredda.

AVVERTENZA Se a motore in moto la ventola di raffreddamento non entra in funzione, la temperatura del motore si alzerà.

Spegnere il motore e chiamare un riparatore specializzato; noi raccomandiamo di rivolgersi ad un Riparatore Autorizzato Mazda. 

6. Verificare che la ventola di raffreddamento sia in funzione, quindi spegnere il motore una volta che la temperatura è scesa.
7. Una volta che il motore si è raffreddato, controllare il livello del refrigerante.

Se è basso, controllare per perdite di refrigerante dal radiatore e dai tubi flessibili.

Se si riscontrano perdite o altri danni, o se il refrigerante continua ad uscire: Spegnere il motore e chiamare un riparatore specializzato; noi raccomandiamo di rivolgersi ad un Riparatore Autorizzato Mazda.

SKYACTIV-G 2.0 e SKYACTIV-G 2.5

Surriscaldamento

SKYACTIV-D 2.2

Surriscaldamento

Se non si riscontrano problemi, il motore si è raffreddato e non ci sono tracce di perdite: Aggiungere refrigerante secondo necessità con la massima cura .

AVVERTENZA Se il motore non si raffredda o si surriscalda di frequente, far controllare il sistema di raffreddamento. Il motore potrebbe danneggiarsi seriamente se non vengono eseguite le necessarie riparazioni. Consultare un riparatore specializzato; noi raccomandiamo di rivolgersi ad un Riparatore Autorizzato Mazda. 
Leggi anche:

Lancia Flavia. Indicatori di direzione posteriori
1. Aprire il vano bagagli e tirare delicatamente all'indietro il rivestimento dietro la luce di posizione posteriore (a tal fine, è necessario rimuovere un perno a pressione utilizzato per fissare il rivestimento). 2. Rimuovere i due dadi ad alette in plastica dall'alloggiamento della luce di posizione posteriore. NOTA: Per fa ...

Lancia Flavia. Traino della vettura in panne
Nel presente capitolo vengono descritte le procedure per il traino di un veicolo in panne con un carro attrezzi commerciale. Condizione di traino Ruote sollevate da terra Cambi automatici Traino in piano NESSUNA Se il cambio è funzionante:- Cambio su N (folle) - Velocità max 40 km/h - Dista ...

Manuale del proprietario