Leggere questo manuale con attenzione per garantire un corretto utilizzo del veicili

Mazda 6: Suggerimenti per l'uso del lettore DVD - Suggerimenti per l'uso del sistema audio - Sistema audio - Funzioni dell'interno - Mazda 6 - Manuale del proprietarioMazda 6: Suggerimenti per l'uso del lettore DVD

Fenomeno di condensazione

Subito dopo aver attivato il riscaldatore con veicolo freddo, il DVD o i componenti ottici (prisma e lente) del lettore DVD possono annebbiarsi per la formazione di condensa. In tal caso il DVD verrà immediatamente espulso non appena inserito nell'unità. Un DVD su cui si è formata condensa si può recuperare semplicemente asciugandolo con un panno morbido. I componenti ottici elimineranno la condensa in modo naturale in circa un'ora. Attendere che tutto torni a funzionare normalmente prima di provare ad usare l'unità.

Trattamento del lettore DVD

Si devono osservare le seguenti precauzioni.

Trattamento del lettore DVD

Trattamento del lettore DVD

Trattamento del lettore DVD

Trattamento del lettore DVD

È possibile riprodurre i CD recanti i loghi indicati in figura o DVD-R/DVD+ R/DVD-RW/DVD+ RW scritti con dati video (file DVD-Video/DVD-VR).

Trattamento del lettore DVD

Trattamento del lettore DVD

NOTA

  • Si possono riprodurre dati video (file DVD-Video/DVD-VR) scritti su DVD/DVD-R/DVD + R/ DVD-RW/DVD+ RW.
  • Questa unità è incompatibile con la riproduzione di DVD/DVD-R a doppio strato.
  • Il numero regionale per questa unità è [2] o [3] (il numero regionale dipende dal mercato).
  • I file DVD-Video/DVD-VR scritti secondo specifiche diverse da quella indicata potrebbero creare problemi di riproduzione o di corretta visualizzazione dei nomi di file e cartelle. 

Marcature identificative sul disco

Le marcature indicate sui dischi o sulle custodie sono le seguenti:

Marcature identificative sul disco

Glossario

DVD-Video DVD-Video è uno standard di memorizzazione d'immagini video determinata dal forum DVD.

Come tecnologia di compressione digitale è stato adottato lo standard globale "MPEG2", in grado di comprimere i dati immagine nel rapporto 1/40 circa e memorizzarli. È stata inoltre adottata una tecnologia di codifica con velocità variabile, che varia la quantità d'informazioni assegnate a seconda della forma dell'immagine sullo schermo. Le informazioni audio possono essere memorizzate in Dolby Digital anziché in PCM (modulazione a codice di impulsi) in modo da rendere più realistico il campo sonoro.

In aggiunta, la disponibilità di varie funzioni supplementari come per esempio la funzione multi-lingua aumenta la piacevolezza nell'uso del sistema.

DVD-VR DVD-VR è l'abbreviazione di DVD Video Recording Format; standard di memorizzazione d'immagini video determinata dal forum DVD.

Multi-angolo È una delle funzioni del lettore DVD.

Poiché le scene possono essere registrate con più angolazioni (posizione della telecamera), l'utente può scegliere l'angolo che desidera.

Multi-lingua Tra le funzioni del lettore DVD, questa consente di memorizzare l'audio o i sottotitoli delle stesse immagini video in più lingue dando così modo di selezionare liberamente la lingua.

Codice regionale Ai lettori DVD e ai dischi stessi sono assegnati codici ciascuno dei quali corrisponde ad un precisa regione per cui risultano riproducibili solo i dischi costruiti per quella specifica regione.

Un disco sul quale non vi è indicato il codice regionale assegnato al lettore non è riproducibile.

In aggiunta, anche se sul disco non vi è indicato nessun codice regionale, la sua riproduzione potrebbe risultare proibita a seconda della regione. In questo caso, un disco potrebbe non essere riproducibile in questo lettore DVD.

Suggerimenti per l'uso di OGG

OGG è il formato di compressione audio per Xiph. Org Foundation.

Si possono creare e immagazzinare dati audio di compressione maggiore rispetto al formato MP3.

Questa unità riproduce i file con estensione (.ogg) come file OGG.

AVVERTENZA Non usare l'estensione file audio per file che non siano file audio. Inoltre, non modificare l'estensione file audio.

Altrimenti l'unità non riconoscerebbe correttamente il file, dando luogo a rumorosità o malfunzionamenti. 

Leggi anche:

Lancia Flavia. Impianto di raffreddamento
ATTENZIONE!- Prima di qualsiasi intervento in cui vi sia il rischio di venire a contatto con la ventola di raffreddamento, scollegare quest'ultima o portare il dispositivo di accensione in posizione di blocco. La ventola è infatti del tipo a comando termostatico e, se il dispositivo di accensione si trova su RUN, pu&ogra ...

Mazda 6. Specifiche
Motore Motore a benzina Paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo Motore diesel Impianto elettrico *1 Q-85 e T-110 sono designate per il sistema i-stop (FOR STOP & START)/Sistema i-ELOOP. Solo l'utilizzo di Q-85 o T-110 offre la certezza del corretto funzionamento del sistema i-stop (FOR STOP & START)/Sistema i-ELOOP. ...

Manuale del proprietario