Leggere questo manuale con attenzione per garantire un corretto utilizzo del veicili

Mazda 6: Avviso traffico posteriore in uscita da parcheggio (RCTA) - i-ACTIVSENSE - Al volante - Mazda 6 - Manuale del proprietarioMazda 6: Avviso traffico posteriore in uscita da parcheggio (RCTA)

Il sistema avviso traffico posteriore in uscita da parcheggio (sistema RCTA) è stato concepito per aiutare il conducente a tenere sotto controllo l'area retrostante il veicolo su entrambi i lati mentre il veicolo è in retromarcia, avvisando il conducente della presenza di veicoli in avvicinamento da dietro.

Il sistema avviso traffico posteriore in uscita da parcheggio (sistema RCTA) rileva i veicoli in avvicinamento dai lati destro e sinistro del veicolo mentre questo sta facendo retromarcia per uscire da uno spazio di parcheggio, e notifica al conducente del potenziale pericolo usando gli indicatori luminosi spia monitoraggio punto cieco (indicatori luminosi spia BSM) e il cicalino spia.

Avviso traffico posteriore in uscita da parcheggio

Operazione avviso traffico posteriore in uscita da parcheggio (RCTA)

  1. Il sistema avviso traffico posteriore in uscita da parcheggio (sistema RCTA) opera quando la leva del cambio (cambio manuale) o la leva selettrice (cambio automatico) viene messa in posizione di retromarcia (R).
  2. Se esiste un rischio di collisione con un veicolo in avvicinamento, gli indicatori luminosi spia monitoraggio punto cieco (indicatori luminosi spia BSM) lampeggiano e contemporaneamente viene attivata la spia acustica.

    La spia indicazione avviso traffico posteriore in uscita da parcheggio (spia indicazione RCTA) nel monitor retrovisore è anche sincronizzata con l'indicatore luminoso spia monitoraggio punto cieco (indicatore luminoso spia BSM) sugli specchietti retrovisori esterni.

Operazione avviso traffico posteriore in uscita da parcheggio

ATTENZIONE

Controllare sempre con lo sguardo l'area attorno al veicolo prima di mettere il veicolo in retromarcia: Il sistema è concepito solo per assistere il conducente nel controllare la presenza di veicoli retrostanti quando si mette il veicolo in retromarcia. A causa di taluni limiti operativi del sistema, gli indicatori luminosi spia monitoraggio punto cieco (indicatori luminosi spia BSM) potrebbero non lampeggiare o lampeggiare in ritardo nonostante sia presente un veicolo dietro al vostro. Spetta sempre al conducente la responsabilità di controllare che non ci siano veicoli dietro. 

NOTA

• Nei casi indicati di seguito, l'indicatore luminoso BSM OFF si accende e l'operazione del sistema viene arrestata. Se l'indicatore luminoso BSM OFF rimane acceso, far ispezionare il veicolo il più presto possibile da un Concessionario Autorizzato Mazda.

  • Si è verificato qualche problema nel sistema monitoraggio punto cieco (sistema BSM), indicatori luminosi spia inclusi.
  • Un sensore radar (posteriore) risulta sensibilmente spostato rispetto alla sua posizione d'installazione sul veicolo.
  • Si è accumulata una massiccia quantità di neve o ghiaccio sul paraurti posteriore in prossimità di un sensore radar (posteriore).
  • Guida prolungata su strade coperte da neve.
  • La temperatura nelle vicinanze dei sensori radar si alza notevolmente a seguito di una guida prolungata su strade in ripida pendenza durante l'estate.
  • La tensione di batteria si è abbassata.

• In presenza delle condizioni indicate di seguito, i sensori radar (posteriori) non riescono a rilevare gli obiettivi o possono riscontrare difficoltà a rilevarli.

  • La velocità del veicolo in retromarcia è pari o superiore a 15 km/h circa.
  • L'area di rilevamento del sensore radar (posteriore) è ostruita da una parete o un veicolo parcheggiato nelle vicinanze. (Fare retromarcia in una posizione dove l'area di rilevamento del sensore radar non è più ostruita.) 

Operazione avviso traffico posteriore in uscita da parcheggio

  • Un veicolo proveniente da dietro si avvicina direttamente al vostro veicolo.

Operazione avviso traffico posteriore in uscita da parcheggio

  • Il veicolo è parcheggiato in pendenza.

Operazione avviso traffico posteriore in uscita da parcheggio

  • Immediatamente dopo che il sistema monitoraggio punto cieco (sistema BSM) è diventato operativo.

• Nei casi indicati di seguito, potrebbe risultare difficoltoso vedere che gli indicatori luminosi spia di cui il monitoraggio punto cieco (BSM) è equipaggiato sugli specchietti retrovisori esterni si sono accesi/lampeggiano.

  • Sugli specchietti retrovisori esterni c'è neve o ghiaccio.
  • Il vetro della porta anteriore è appannato o coperto da neve, brina o morchia.

• Disattivare il sistema avviso traffico posteriore in uscita da parcheggio (sistema RCTA) quando si traina un rimorchio o quando sul veicolo vi è installato qualche accessorio come un portabici. Altrimenti le onde radio emesse dal radar verrebbero bloccate impedendo al sistema di operare normalmente.

Leggi anche:

Lexus IS. Impostazione della frequenza di aggiornamento delle informazioni sul traffico TPEG
Le informazioni sul traffico TPEG possono essere ricevute tramite Wi-Fi o un dispositivo Bluetooth. È possibile impostare l'aggiornamento automatico o manuale di tali informazioni. 1. Visualizzare la schermata "Impostazioni info traffico". 2. Selezionare "Agg. live (Internet) (Wi-Fi*1 e Bluetooth*2)". *1: Wi-Fi è ...

Škoda Superb. Modalità segnapista
Introduzione al tema Vale per Infotainment Columbus. Questa modalità è indicata per la guida a destinazione al di fuori di strade o in aree per cui non sono disponibili documenti della cartina. Infotainment consente di registrare l'itinerario segnapista percorso sulla base di segnapista impostate automaticamente o manualmente. ...

Manuale del proprietario