Leggere questo manuale con attenzione per garantire un corretto utilizzo del veicili

Škoda Superb: Riscaldamento supplementare (riscaldamento 
e ventilazione autonomi) - Riscaldamento e ventilazione - Apparecchiature radio - Informazioni sulla direttiva 
2014/53/UE - Skoda Superb - Manuale del proprietarioŠkoda Superb: Riscaldamento supplementare (riscaldamento e ventilazione autonomi)

Introduzione al tema

Il riscaldamento autonomo riscalda l'abitacolo del veicolo e il motore. Per il riscaldamento viene consumato il carburante del serbatoio del carburante.

A motore spento, la ventilazione autonoma permette di immettere nell'abitacolo aria fresca per abbassare efficacemente la temperatura interna (ad es. se si è parcheggiato il veicolo al sole).

Il riscaldamento supplementare (riscaldamento e ventilazione autonomi) (di seguito solo riscaldamento autonomo) assicura il riscaldamento/la ventilazione a seconda dell'impostazione del climatizzatore e delle bocchette di ventilazione prima del disinserimento dell'accensione

ATTENZIONE
  •  Il riscaldamento autonomo non deve mai essere utilizzato in ambienti chiusi (ad es. in garage) - pericolo di avvelenamento!
  •  Il riscaldamento autonomo non deve mai essere acceso quando si effettua il rifornimento di carburante - pericolo di incendio.
  •  Il tubo di scarico del riscaldamento autonomo si trova sul lato inferiore del veicolo. Se si desidera utilizzare il riscaldamento autonomo, non arrestare mai il veicolo in punti in cui i gas di scarico possono entrare in contatto con materiali facilmente infiammabili come ad es. erba secca, boscaglia, fogliame, carburante rovesciato e simili - pericolo d'incendio.

 

ATTENZIONE Affinché il riscaldamento autonomo funzioni perfettamente, la presa d'aria davanti al parabrezza deve essere sempre libera da gelo, neve o foglie.

Avvertenza

Attivazione/disattivazione

Tasto per l'attivazione/la disattivazione (Climatronic / climatizzatore manuale)
Fig. 167 Tasto per l'attivazione/la disattivazione (Climatronic / climatizzatore manuale)

Requisiti per il funzionamento del riscaldamento autonomo.

Attivazione/disattivazione manuale

Attivazione/disattivazione automatica

Dopo lo spegnimento, la pompa del liquido di raffreddamento e il riscaldamento autonomo restano in funzione per un breve periodo, per consumare il carburante residuo contenuto all'interno del riscaldamento.

Impostazione dell'attivazione/della disattivazione automatica Climatronic: premere sul Climatronic il tasto → toccare il tasto funzione sullo schermo dell'Infotainment. Viene visualizza l'ultima modalità impostata con l'opzione che consente di cambiarla.

Climatizzatore manuale: in Infotainment nel menu toccare il tasto funzione .

Seguire anche le istruzioni sullo schermo dell'Infotainment.

Se è stata impostata l'attivazione automatica, una volta disinserita l'accensione, all'interno del tasto si accenderà il tasto fig. 167 per 10 secondi.

Comando in Infotainment

Riscaldamento autonomo: Menu principale / Impostazione dell'orario predefinito di accensione
Fig. 168 Riscaldamento autonomo: Menu principale / Impostazione dell'orario predefinito di accensione

Richiamare il menu principale

Oppure nei veicoli con climatizzatore manuale:

Tasti funzione e visualizzazione sullo schermo fig. 168

  1. Ora della partenza - giorno della settimana e ora in cui il veicolo deve essere pronto a funzionare
  2. Impostazione della modalità (riscaldamento/ventilazione)
  3. Lista degli orari predefiniti, attivazione/disattivazione dell'orario predefinito
  4. Impostazione dell'orario predefinito di accensione 1-3 e della durata (10-60 minuti)
  5. Con il riscaldamento attivo le finestre sono raffigurate in rosso / con la ventilazione in corso le finestre sono raffigurate in blu
  6. Orario predefinito attualmente visualizzato
  7. Attivazione dell'orario predefinito attualmente visualizzato
  8. Impostazione dell'ora della partenza: giorno, ora, minuti

È possibile attivare un solo orario predefinito di accensione alla volta. L'orario predefinito di accensione attivato sarà disattivato nuovamente dopo l'avvio automatico.

Per l'avvio successivo è necessario attivare uno degli orari predefiniti di accensione.

Avvertenza

Radiocomando

Radiocomando
Fig. 169 Radiocomando

Descrizione del radiocomando fig. 169

  1. Spia di controllo
  2. Antenna
    Attivazione del riscaldamento autonomo
    Disattivazione del riscaldamento autonomo

Per l'attivazione/la disattivazione, tenere il radiocomando in posizione verticale, con l'antenna B fig. 169 rivolta verso l'alto. Non coprire l'antenna con le dita o la mano.

Il riscaldamento autonomo può pertanto essere attivato/disattivato con il radiocomando solo se la distanza tra radiocomando e veicolo è di almeno 2 m.

Indicazione spia di controllo A

Significato

Si accende per 2 secondi con luce verde Il riscaldamento autonomo è attivato.
Si accende per 2 secondi con luce rossa. Il riscaldamento autonomo è disattivato.
Lampeggia lentamente per 2 secondi con luce verde. Il segnale di attivazione non è stato ricevuto.
Lampeggia rapidamente per 2 secondi con luce verde. Il riscaldamento autonomo è bloccato, ad es. perché il serbatoio del carburante è quasi vuoto oppure a causa di un'anomalia nel riscaldamento autonomo.
Lampeggia per 2 secondi con luce rossa. Il segnale di disattivazione non è stato ricevuto
Si accende per 2 secondi con luce arancione, quindi con luce verde o rossa. Il livello di carica della batteria è basso ma il segnale di attivazione/di disattivazione è stato ricevuto
Si accende per 2 secondi con luce arancione, quindi lampeggia con luce verde o rossa. Il livello di carica della batteria è basso ma il segnale di attivazione/di disattivazione non è stato ricevuto
Lampeggia per 5 secondi con luce arancione. La batteria è scarica e il segnale di attivazione/ di disattivazione non è stato ricevuto

Sostituire la batteria .

ATTENZIONE
  •  Proteggere il radiocomando da umidità, forti vibrazioni e luce diretta del sole - altrimenti pericolo di danneggiare il radiocomando.
  •  La portata del radiocomando con batteria scarica è pari ad alcune centinaia di metri (a seconda degli ostacoli tra il radiocomando e il veicolo, delle condizioni atmosferiche, dello stato della batteria, ecc.).
Leggi anche:

Lexus IS. Parcheggio
Per parcheggiare in uno spazio situato in direzione opposta rispetto a quanto descritto nella procedura seguente, il volante andrà ruotato in direzione contraria. 1. Spostare la leva del cambio in posizione "R". 2. Ruotare il volante in modo che le linee del percorso di manovra calcolato si trovino all'interno dello spazio ...

Mazda 6. Annullamento del sistema
Quando il sistema assistente mantenimento corsia (LAS) e sistema di segnalazione cambio corsia (LDWS) è disattivato, premere l'interruttore sistema assistente mantenimento corsia (LAS) e sistema di segnalazione cambio corsia (LDWS) OFF.    L'indicatore luminoso sistema assistente mantenimento corsia (LAS) e sistema di segnala ...

Manuale del proprietario